Bioshock Wiki
Advertisement

Andrew Ryan è il fondatore e padrone di Rapture e della Ryan Industries. Di origine russa (nato Andrei Rianofski), assistette all'assassinio della sua famiglia durante la rivoluzione per mano di agenti. Queste esperienze plasmarono la personale filosofia di vita di Ryan: il mondo è retto da menti di grande potenziale che costruiscono, inventano e producono per il bene dell'umanità cose di cui poi la gente si serve ed abusa, assorbendone la linfa vitale; Ryan maturò la propria concezione chiamando queste persone parassiti; emigrò, poi, in America nel 1919, cercando di dare una svolta alla sua vita. Così accadde: Ryan divenne un ricco uomo d'affari e grato verso il paese che l'aveva ospitato, finché quest'ultimo non fece sganciare le bombe atomiche su Hiroshima e Nagasaki nel 1945; disgustato da tale gesto, decise d'impiegare i propri fondi monetari nella costruzione di una città che sarebbe stata al sicuro dalla morsa dei parassiti e da ogni pericolo esterno, ed in cui gli artisti avrebbero potuto mettere alla prova il loro grande potenziale senza alcun ostacolo alla creatività (governo e religione). Da quest'idea utopica nacque in gran segreto Rapture nel 1946. Ryan riconosce inizialmente Jack come un semplice intruso a cui dare la caccia ed eliminare: in seguito, si ricrederà parecchio su questa sua considerazione, essendo egli, in realtà, suo figlio, per mano del quale verrà alla fine ucciso. La camera della vita rinvenuta nel suo ufficio era stata precedentemente disattivata da lui stesso, cosicché facesse la stessa fine del suo ideale utopico ormai scomparso.


Fonte Wikipedia

Advertisement