Bioshock Wiki
Advertisement
Attracco di Finkton

Stazione di attracco di Finkton.

Finkton è la zona industriale di Columbia dove risiedono le Industrie Fink. La totalità del quartiere (il secondo più grande della città) è una città-fabbrica che serve anche come prigione per i criminali di Columbia. Gran parte di esso è dominato dalle fabbriche, torri ornate di orologi e statue dorate di Jeremiah Fink, tutto insomma è incentrato sulla sede delle Industrie. Molti degli abitanti del quartiere vivono nella povertà e nella fame, a causa delle pratiche commerciali di sfruttamento di Fink.

Bioshock Infinite[]

Molo di Finkton[]

Il Molo di Finkton

Beggar's Wharf.

Principale centro di attracco per dirigibili e le casse di merci che entrano nel quartiere. Le rotaie delle Sky-Line sono disponibili dentro e fuori dal distretto. Fort Franklin è collegato al Molo di Finkton. Qui Booker si ritrova intrappolato, senza trasporto e senza Elizabeth, dopo un incontro con i Vox Populi e la loro leader Daisy Fitzroy.


Beggar's Wharf e Fort Franklin[]

Vista di Fort Franklin e Beggar's Wharf

Fort Franklin e Beggar's Wharf.

La struttura principale che domina le banchine. Un grande edificio con un enorme immagine di Fink e proiettori che visualizzao la propaganda di Fink. Viene utilizzato principalmente come deposito merci e magazzino.

E' un'area dove la forza lavoro di Finkton viene "educata" con l'ideologia di Fink, al fine di garantire che la sua lealtà verso lui o i Fondatori non vacilli mai.

Finkton Centro[]

Quest'area è composta del Centro di Reclutamento e dalla Piazza dello Zelo. Da un lato c'è la porta che conduce a un breve passaggio pedonale che collega la Piazza all'ascensore che porta a Shantytown. Vicino all'ascensore c'è un ufficio con uno sgabuzzino contenente, assieme a varie armi, il Vigor Carica.

Centro Reclutamento Lavoratori[]

Luogo in cui i lavoratori tentano di entrare per lavorare a Finkton. Quando Booker ed Elizabeth arrivano, il Centro non aveva posti di lavoro disponibili, costringendoli ad usare un ingresso di servizio.

Piazza dello Zelo[]

Centrata attorno a una grande torre dell'orologio, la piazza centrale di Finkton è aperta su diversi laboratori, tra cui il negozio dell'armaiolo Chen Lin. Un palco centrale ospita un'asta al giorno in cui i lavoratori lanciano un'offerta per svolgere i lavori di riparazione nel più breve lasso di tempo. I binari del tram che conducono alle fabbriche passano attraverso la piazza.

Good Time Club[]

Palco del G.T.C.

Interno del Good Time Club.

Un club che serve come un luogo di intrattenimento per i lavoratori più benestanti di Fink, anche se serve principalmente come mezzo per tenere i lavoratori sotto controllo. Una prigione, diversi magazzini e una camera delle torture si trovano nel seminterrato.




Shantytown[]

Vista di Shantytown

Vista di Shantytown.

Alloggio per i dipendenti delle Industrie Fink. Spinti dall'intensa povertà causata dai bassi salari di Fink e dalle ore impossibili, molti dei lavoratori qui sono malati e malnutriti. Qui si possono trovare anche il Bull House Impound e il bar Graveyard Shift.


Nuove Scoperte[]

Vigor[]

  • Carica

Nemici[]

  • Zanzara
  • Handyman
  • Bestia - Lanciagranate
  • Torretta Lanciarazzi

Voxafoni[]

  1. Daisy Fitzroy - Ci serve un pastore - Banco da lavoro del negozio di Chen Lin.
  2. Daisy Fitzroy - Il colore invisibile - Piazza dello Zelo, appoggiato a un tavolo in un deposito.
  3. Jeremiah Fink - Cambiare musica - Nei camerini del Good Time Club.
  4. Zachary Hale Comstock - Il suo crudele progetto - Prigione sotterranea del Good Time Club.
  5. Vivian Monroe - Un'autentica alleanza - In una cassaforte nel negozio dell'orologiaio.

Galleria[]

Curiosità[]

  • Pubblicità di Finkton

    Pubblicità di Finkton.

    La pubblicità di Finkton vista in tutto il quartiere con un indovino che guarda in una sfera di cristallo è basato sul personaggio di Claude Alexander Conlin "Alexander Crystal-Veggente." Era un mago girovago popolare nel 1920-1930, e il suo slogan era "Alexander Crystal-Veggente sa, vede e dice tutto."
  • La riproduzione della musica che suona in tutto il distretto è una versione distorta del Notturno di Chopin, Opus 9, No. 2.
  • Sulle banchine di Beggar's Wharf si possono vedere in lontananza i resti distrutti della Monument Tower.
Advertisement