Bioshock Wiki
Advertisement

Reed Wahl è l'ex collega di Charles Milton Porter. Brillante ingegnere nonchè tecnico, Reed Wahl impazzì a causa del ricombinamento (causato dall'utilizzo massiccio di ADAM); dopo aver fatto incarcerare Porter sotto false accuse, riuscì a prendere il controllo del Minerva's Den, potendo cosi perseguire la sua ossessione per Il Pensatore.

Non si sa quasi nulla del passato di Reed Wahl prima del suo arrivo a Rapture se non che avesse una mente brillante e la sua esperienza in ingegneria, matematica e tecnologia. Dopo aver conosciuto Charles Milton Porter e aver fondato la Rapture Central Computing, i due soci erano diventati i custodi della tecnologia dell'intera città. Tuttavia, il pezzo di tecnologia più notevole nel quartier generale della R.C.C., era il "Rapture Operational Data Interpreter Network"(R.O.D.I.N.), un supercomputer inventato sia da Porter che da Wahl, che in seguito sarebbe diventato noto come "Il Pensatore". La tecnologia del Pensatore fece seri progressi, in quanto raggiunse una velocità di elaborazione dei dati tale che, fondamentalmente riusciva a "pensare" per la popolazione di Rapture. Nelle sue ore libere, Wahl fece alcuni test con il Pensatore, usandolo per anticipare i risultati delle partite di baseball e dei prezzi delle azioni, accorgendosi che era estremamente preciso. Vedendolo come un "Graal per fare soldi" a Rapture, Wahl utilizzo il computer in maniera impropria,anticipando l'andamento delle azioni di mercato e quindi arricchendosi. Porter, d'altra parte, utilizzava segretamente il Pensatore per ragioni più individuali: faceva sentire le registrazioni di sua moglie Pearl Porter (che era stata assassinata durante i bombardamenti di Londra) al Pensatore per la funzione di duplicazione della personalità della macchina al fine di replicare la sua personalità. Avendo ascoltato gli esperimenti di Porter e percepito che stava trasformando il Pensatore in una persona, Wahl non gradì il modo in cui usava la macchina e vide molto più potenziale nel Pensatore per scopi pratici e commerciali. Dopo un po' cadde nell'illusione che ci fosse un'"equazione predittiva", capace di predire il corso degli eventi, e che Il Pensatore fosse sul punto di scoprirla.

Advertisement