Bioshock Wiki
Advertisement

La dottoressa Sofia Lamb, è una psichiatra clinica e la principale antagonista di BioShock 2. Ha assunto la posizione di Andrew Ryan come leader di Rapture, anche se con una visione ideologica completamente diversa.

Fin dalla tenera età, Sofia Lamb è stata allevata da suo padre. Era un medico e credeva fermamente nell'ideale utilitaristico del bene superiore, che chiamava "l'imperativo del triage". Sofia Lamb adottò la sua filosofia e in seguito seguì le sue orme, specializzandosi in psichiatria presso l'Università di Oxford. Mentre viveva a Hiroshima, in Giappone durante la seconda guerra mondiale, lavorò come missionaria fornendo assistenza medica ai sopravvissuti ai bombardamenti. La Lamb sopravvisse ai bombardamenti, ma venne a scoprire che i cari amici che si era fatta a Hiroshima erano morti. La Lamb rimase sbalordita quando scoprì che gli Stati Uniti stavano usando il proprio ideale altruistico del "bene superiore" per giustificare il bombardamento, e questo la convinse che il mondo era condannato a distruggersi. Quando Andrew Ryan gli propose di venire a Rapture(nella sua utopia) per fornire consulenza medica e psichiatrica alla popolazione isolata, la Lamb colse l'opportunità al volo.

Una volta che la dottoressa Lamb arrivò a Rapture, iniziò a diffondere i suoi ideali altruistici, sperando di illuminare i cittadini attraverso "il bene comune" e creare una vera utopia. Le sue tecniche non convenzionali prevedevano sessioni di terapia gratuite per i cittadini poveri di Pauper's Drop, partite di poker perse di proposito per diffondere ricchezza a coloro che ne avevano bisogno e la creazione di una sala comune artistica nella sua proprietà personale a Dionysus Park. Dopo la nascita di sua figlia, Eleanor Lamb, si assicurò che egli sarebbe stata il mezzo per continuare a promuovere i suoi obiettivi.Tentò di tenere sua figlia isolata dagli altri bambini e la istruì privatamente, sperando di aumentarne l'intelletto in maniera geniale.

Andrew Ryan notò la crescente influenza della Lamb sui cittadini di Rapture e iniziò a pentirsi di averla portata a Rapture. L'ideologia di altruismo della Lamb si scontrava ampiamente con la sua visione capitalista;Ryan la vedeva sempre di più come un'influenza corruttrice nel suo paradiso. Ryan accettò una serie di dibattiti pubblici, sperando di disinnescare il sostegno di Sofia mostrando i difetti nel suo ragionamento. Gli argomenti di questi dibattiti andavano dai diritti religiosi alla natura stessa della realtà. Tuttavia, questi dibattiti non ebbero l'effetto sperato da Ryan, al contrariò fomentarono ancor di più i seguaci della Lamb che, da li a poco, fondarono una religione attorno a questi ideali, riferendosi a se stessi come "The Rapture Family" e trattando il libro filosofico di Sofia Lamb "Unity and Metamorphosis" come un testo sacro.

Alla fine la Lamb divenne così tanto una minaccia per Ryan che dovette fare ricorso a mezzi meno etici per farla cadere. L'azienda di Augustus Sinclair, la Sinclair Solutions, venne incaricata di piantare una spia nella cerchia ristretta di Sofia Lamb per trovare qualsiasi crimine per cui potesse essere incarcerata. La spia, il reporter di Rapture Tribune, Stanley Poole, alla fine raccolse prove sufficienti per consentire a Ryan di fare la sua mossa. Fece arrestare la Lamb la quale fu messa nella colonia penale di Persefone, insieme a molti dei suoi seguaci. Prima di essere portata via Sofia affidò sua figlia Eleanor alle cure della fedele paziente e residente di Pauper's Drop, Grace Holloway, non aspettandosi il rapimento di Eleanor che avvenne successivamente. La maggior parte dei cittadini della classe alta di Rapture presto si dimenticò della dottoressa Lamb, ma in Pauper's Drop il suo seguito rimase forte.

Nel Persefone, Sinclair mise la Lamb a lavorare come terapeuta per gli altri detenuti, sperando di renderli più docili.La Lamb usò questa libertà per ottenere sostegno tra gli altri prigionieri e persino dal personale della prigione, come il direttore Nigel Weir. Tuttavia, Sinclair iniziò presto a vendere detenuti volontari a Fontaine Futuristics come soggetti di prova per i Plasmidi e candidati Big Daddy. Questa situazione mise alla prova brutalmente gli ideali della Lamb mentre manteneva la sua posizione selezionando persone tra i suoi sostenitori per gli esperimenti ADAM. Alla fine la Lamb guidò una rivolta all'interno della prigione, prendendo il controllo della stessa e guadagnandosi la libertà.

Sofia Lamb non tornò immediatamente a Rapture. Alla vigilia di Capodanno, 1958, si recò all'Adonis Luxury Resort e orchestrò il rapimento di sua figlia, Eleanor dal Soggetto Delta, che era stato legato in coppia con lei. Durante questo evento, un ricombinante ipnotizza Delta, permettendo così a Sofia di obbligare Delta ad uccidersi. Dopo questo avvenimento, la Lamb si ritirò di nuovo a Persefone, aspettando il momento opportuno ed evitando il peggio della guerra civile che stava dilaniando tutta la città. Si vociferava di lei in tutta la città, ma Ryan non diede peso alla cosa, concentrandosi sul suo conflitto con Atlas. Tuttavia, Stanley Poole non ha ignorò le voci. Temendo che la Lamb avrebbe cercato vendetta per il suo tradimento, allagò l'intero Dionysus Park, uccidendo gli ultimi seguaci di Sofia Lamb.

Dal 1959 al 1960, la Lamb rimase a Persefone, armeggiando con plasmidi e tonici genetici sui suoi volontari. I suoi sostenitori vedevano Persefone come un baluardo di speranza da cui potevano finalmente riemergere per ricostruire la città dopo che i combattimenti erano terminati. Sofia fece anche numerose visite all'edificio quasi abbandonato della Fontaine Futuristics, dove incontrò Gilbert Alexander e lo convertì alle sue convinzioni altruistiche, convincendolo infine a diventare il suo principale soggetto di prova nella sua ricerca per creare il "primo vero utopista". Con l'aiuto di Gil Alexander riuscì inoltre a rimuovere il condizionamento mentale di Sorellina da Eleanor.

Dopo la morte di Andrew Ryan e Frank Fontaine durante gli eventi di BioShock nel 1960, Sofia poteva davvero muoversi per tutta Rapture senza paura. Apprese del programma di manomissione genetica di Fontaine che aveva creato il condizionamento di Jack e ne fu ispirata. Infatti vide le azioni di Jack sotto l'influenza della W.Y.K. come esempi di altruismo perfetto, che agisce per sostenere il bene comune senza alcuna introspezione o libero arbitrio. Così,la Lamb iniziò i suoi tentativi di creare un intelletto che sarebbe stato completamente altruista e infallibilmente buono.

Questo piano prevedeva di somministrare al soggetto dosi massicce di ADAM, nella speranza di collocare tutto il genio dei cittadini di Rapture attraverso il trasferimento dei ricordi immagazzinati nell ADAM in loro. Gilbert Alexander si offrì volontario come primo soggetto. Tuttavia, l'esperimento andò male poiché l'ADAM distorse la struttura genetica di Gilbert, facendolo impazzire e mutandolo gravemente. La Lamb si rese conto che l'unica persona che poteva contenere tutto l'ADAM di Rapture era quella che in precedenza era stata una Sorellina, Eleanor Lamb, a causa del suo adattamento fisico alla sostanza. Per portare avanti i suoi piani, Sofia aveva bisogno di una grande scorta di ADAM. Aveva il controllo sulla maggior parte della popolazione di Rapture grazie all'influenza della "Famiglia di Rapture", ma le Sorelline che potevano fornire ADAM stavano diventando troppo grandi. Così, nel 1967, le Big Sisters furono inviate in superficie per rapire giovani ragazze per convertirle in nuove Sorelline.

Advertisement